L’Amministrazione comunale sembra essere scivolata sull’emergenza neve ed il centro destra ne approfitta per una conferenza stampa, facendo sedere attorno ad un tavolo tutti i Consiglieri Comunali di opposizione e precisamente Pino Pulito, Michele Muschio, Martino Miali, Piero Bello, Giacomo Conserva, Tonino Fumarola, Michele Marraffa e Donatella Castellana. La sede è quella di Forza Italia, l’organizzatore l’On. Gianfranco Chiarelli che preferisce sedersi in prima fila. Gli interventi sono quasi tutti uguali, dimissioni del Sindaco, della Giunta e dell’Ing. Mandina per inefficienza, inadempienza e mancanza di un piano neve. Per Bello il Sindaco rimarrà nella storia sia in quella passata che in quella futura per come è stata trattata l’emergenza neve. Martina è diventata la barzelletta della Valle d’Itria, la città del Villaggio di Babbo Natale, delle sagre e delle feste paesane, per Muschio il Comune avrebbe dovuto allestire le casette per gli ambulanti per i mercatini ed è emergenza mandare a casa questa Amministrazione. Pulito ha plaudito alla ritrovata unità dalla quale bisogna partire per la vittoria dei prossimi anni per riprendersi la città. La Castellana ha chiesto ai martinesi di svegliarsi e ha attribuito il merito alla Provvidenza se non ci sono stati episodi funesti e non solo in occasione della neve. Ma lì intervento più eclatante è stato quello di Michele Marraffa che ha accusato la Tradeco per non aver avuto sale a sufficienza e ha esortato l’Amministrazione a non pagare alcuna fattura all’azienda di Altamura. Lo strappo del Consigliere di Idealista con la Tradeco non è stato l’unico elemento che apre una discussione, ma anche l’attacco al Comandante dei Vigili Urbani e a tutti i giovani consiglieri comunali ed assessori dell’attuale amministrazione tacciati di incapacità. Rivolgendosi invece ai giovani presenti alla conferenza si è offerto praticamente a loro come formatore politico. Fumarola ha fatto un passaggio sul mancato coinvolgimento di tutte le associazioni di volontariato presenti sul territorio, invece di alcune. Miali e Conserva sono andati giù contro Sindaco e Giunta.
Non sappiamo quanto potrà essere utile questa conferenza stampa, ma il fatto nuovo è un apparente riunificazione del Centro Destra dopo la sconfitta elettorale di Marraffa due anni fa. Tra pochi mesi ci sono le regionali, ma questa è un’altra storia.

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close