All’indomani della pronuncia della Commissione elettorale che sia Pasquale Lasorsa, quanto Stefania Candido, pur avendo richiesto la cancellazione dalla lista di SiAmo per impegni professionali e sopraggiunti motivi personali, rimangono comunque in lista. Abbiamo sentito telefonicamente l’ex assessore che non si è sottratto a poche battute: “Accetto la decisione della Commissione elettorale e, pur potendo fare un ricorso al TAR, ho deciso di rispettare la pronuncia della stessa, soprattutto perché sono una persona di parola che rispetta la firma che ha messo sulla lista di SiaAmo e perché sono un uomo di Legge. Per me non cambia certamente quanto mi aveva costretto a ritirare la candidatura. Sarà per me difficile fare la campagna elettorale come avrei potuto e voluto fare. Il mio lavoro ad oggi non me lo consente. Resterò comunque a disposizione di tutta quella gente che deciderà autonomamente di scegliermi come rappresentante al Comune di Martina Franca. Queste mie decisioni le ribadirò alla presentazione della lista”. Per dirla in maniera semplice, sarà un Pasquale Lasorsa a mezzo servizio, ma che rispetterà la parola data e quanto emerso dalla Commissione elettorale.

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close