I carabinieri del Nas hanno chiuso un caseificio di Monopoli e sequestrato otto tonnellate di alimenti che erano all’interno a seguito della positività delle analisi effettuate per rilevare la presenza di infezione da escherichia coli (Seu) che in Puglia ha colpito 18 persone di cui 16 bambini di età compresa tra uno e sei anni, alcuni ancora ricoverati. Le analisi di laboratorio sui prodotti del caseificio sono state eseguite dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Puglia e Basilicata. (ANSA)

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close