Joseph Ratzinger non è più papa. Il suo pontificato si chiude dopo 2862 giorni, dall’elezione del 19 aprile 2005.

Alle 20 in punto si è chiuso a Castelgandolfo il portone della sede apostolica. Le guardie svizzere hanno lasciato il servizio perché, essendo guardie personali del papa, non hanno il pontefice da tutelare da stasera fino all’elezione del successore di Ratzinger.

Il servizio di guardia è affidato alla gendarmeria vaticana.

In San Pietro, lasciato da papa Ratzinger nel pomeriggio, sono state sigillate la porta dell’appartamento papale e quella dell’ascensore. Ancora, per evidenziare che è sede vacante, lo stemma del papa è stato sostituito con quello delle chiavi di San Pietro incrociate. Le poste vaticane emettono francobolli in sede vacante. L’anello del pescatore di papa Ratzinger è stato spezzato.

Il conclave, al quale parteciperanno 115 cardinali, inzierà forse il 10 o l’11 marzo, per eleggere il nuovo pontefice.

Benedetto XVI è ora papa emerito.

(foto: fonte adnkronos.com)

 

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close