Il coordinamento cittadino del Pdl, il maggior partito di opposizione in consiglio comunale, dà il benvenuto ad Arjanit Nexha, consigliere straniero aggiunto che avrà funzioni consultive in seno alla maggiore assise cittadina. Ricordiamo che il provvedimento, proposto dalla maggioranza, fu approvato all’unanimità da consiglio comunale. Di seguito la nota diffusa dagli esponenti cittadini del Pdl.

«La elezione del consigliere comunale aggiunto, scelto tra gli stranieri che vivono a Martina Franca, rappresenta un dato di particolare rilevanza, nel momento in cui giunge, peraltro, a distanza di poco tempo dalla ennesima tragedia del mare avvenuta a Lampedusa. Mentre l’Europa appare distante dalle problematiche che riguardano la immigrazione, Martina Franca conferma invece la sua vocazione di città multietnica aperta alla migliore integrazione tra popoli e culture diverse. Arjanit Nexha, eletto domenica scorsa, è persona nota a Martina Franca, pienamente integrato, e sicuramente capace di rappresentare in consiglio comunale le istanze della comunità degli stranieri presenti in città. A lui i nostri auguri di buon lavoro»

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close