Di seguito un comunicato congiunto dei consiglieri comunali Giacomo Conserva (capogruppo Pdl) e Antonio Fumarola:

Le conclusioni del PD sulla sanità vanno rispedite al mittente.

L’Ospedale di Martina è declassato e questo non si può controbattere. Il PD se ne deve fare una ragione.

Gli interventi per migliorare la struttura, programmati da poco, li riconosciamo a chi si è impegnato per farli realizzare.

Quello che non possiamo più tollerare dagli smemorati dirigenti del PD attuale è che continuino con la litania del Distretto Socio-sanitario e dei finanziamenti persi. L’amministrazione si impegnò fortemente per individuare il suolo su cui costruire la sede del Distretto. Nessuna delle possibilità fu considerata idonea dell’ASL. Poi la scelta attuale di fare la sede del Distretto dove è imossibile parcheggiare e dove ci sono disagi eclatanti non è stata la nostra ma di chi governa la Sanità territoriale molto bene collegata con l’amministrazione della Regione. Il PD abbia l’intelligenza di smetterla ora con la falsa ricostruzione dei fatti del Distretto.

Commenta su Facebook
12 pensiero su “Fumarola-Conserva, replica al Pd”
  1. Bene la replica, ma tecnicamente non funziona.
    Perché il capogruppo PDL, che si dovrebbe esprimere a nome di tutto il gruppo, ha bisogno del sostegno di Fumarola e non anche di quello di Pulito.
    Perchè il capogruppo Conserva non si coordina col il partito ed in particolare con Pulito, vice coordinatore?
    Perché Conserva e Fumarola non si fanno consigliare un po’ meglio da Nessa, che è anche vice coordinatore regionale?
    Insomma rappresentano un centrodestra ancora diviso tra PDL, La puglia Prima di tutto, Idealista, e Nessa (Conserva-Fumarola).
    Così non si va da nessuna parte, così si agevola la sinistra a rimanere al governo della città che non so, stando così le cose, se sia il male minore.
    Gli on. Chiarelli e Fitto che aspettano ad intervenire?

  2. Guarda Zorro, forse hai dimenticato quello che hanno combinato quelli della passata amministrazione per avere anche un lontano dubbio che la sinistra “sia il male minore”.
    Effettivamente il rischio, dopo un po’ che sono stati al potere, che adesso inizino ad organizzarsi per mangiare i bambini c’è. Però posssiamo tamponare tenendoli chiusi dopo una certa ora.

  3. Kim la sinistra si è chiusa nel Palazzo ed anche se non mangiano i bambini continuano a magiare i biscottii.

  4. Si KIM vediti tutti gli incarichi che non superano i 40.000€.
    Un disastro, come come quello della potatura degli alberi o l’acquisto dei fiori, per rimanere nel verde.

    1. Non prendertela Zorro, ma, vista la sicurezza che ostenti e le gravi accuse che fai, mi aspettavo qualche indicazione in più di un semplice: “hanno fatto potare male gli alberi”.
      Le informazioni che ho io sono che le precedenti amministrazioni hanno messo sul groppone di tutti noi un mutuo milionario, nello stesso periodo in cui eravamo costretti a pagare cifre esorbitanti per alcune consulenze (http://tinyurl.com/pj2kkse).
      I nuovi stanno destinando un avanzo di bilancio per estinguere una parte del debito contratto da quelli che stavano prima e, al tempo stesso, non mi risulta abbiano fatto niente di illecito. Per battere quelli che sono venuti prima ancora hanno un notevole margine.

    1. Nemmeno io che metterei la mano sul fuoco su quelli attuali, riguardo ai quali aspetto evidenze per poterli criticare.
      Contesto solo una tua frase “non so, stando così le cose, se sia il male minore”, facendo notare che, al momento, tra gli uni e gli altri c’è un abisso.
      Saluti.

  5. ancora una volta quelli del centro destra,senza menzionarli,perchè sono conosciuti per il loro completo disinteresse ai problemi della citta’,quando erano non solo chiusi nel palazzo, ma anche solidamente ancorati a quei personaggi che oggi per fortuna sono caduti in disgrazia.signori,degni di questo nome,che magnanimamente oggi sono in vena di affibbiarvi,smettetela di buttarre fango su questa amministrazione che tanto attivamente,pur nelle note difficolta’ economiche,cercano di riportare fiducia nella gente con i fatti.vogliamo una volta per tutte,fare meno chiacchiere e piu’ fatti concreti?voi dell’opposizione volete fare delle proposte serie e fattibili e non sbandierare piu’questa fantomatica opposizione costruttiva?avanti dimostratelo.

  6. Ma prima di fare una opposizione costruttiva devono trovare l’accordo tra loro. Ci sono nel centro destra più correnti che consiglieri e spesso ciascun consigliere è in disaccordo con se stesso e con quello detto poco prima. Immagina come è combinato il centrodestra e in quale buio totale versa che zorro, l’altro giorno, ha visto in un intervento di Cassano, il candidato sindaco della Destra sociale ancora lo scorso anno, la “luca” (sic). Sempre attinente alla salute siamo in attesa di un comunicato dell’on.le Chiarelli sui provvedimenti (da lui chiesti a gran voece) sull’Ilva e criticati dalla sua Pdl nella parte in cui prevedono di tenr fuori dai lavori di bonifica gli inquisiti Riva. Sono curiosa di sapere se lui è d’accordo a tener lontano questa gente, come è giusto, o se si allinea alle posizioni imposte dal suo partito malgrado i tanti morti che la nostra collettività ha pianto, piange e sarà destinata a piangere anche in futuro. Perchè i vertici di quel partito solidarizzano con quella proprietà nonostante l’evidenza delle condotte di costoro? La risposta si può trovare nel fatto che in passato tale proprietà, piuttosto che destinare 100 milioni di euro a risanare taranto ha assecondato la richiesta dell’allora premier Berlusconi di investirli in Alitalia? Ricordiamo gli interventi del ministro Prestigiacomo che criticavano Vendola quando cercava di porre i primi paletti in termini di tutela ambientale contro la deregulation accordata all’Ilva dai governi dell’epoca.

    1. Carmela, le mazzette di quella gente là sono andate a tutti, persino ai sindacati (e non è un luogo comune o un’accusa tanto per…).
      Piuttosto se il cdx tende naturaliter a difendere la proprietà dell’Ilva è per una contiguità ideologica.

      Per quanto riguarda Martina invece, mettiamoci l’anima in pace: la cittadinanza martinese ha un’indole fortemente di centro-destra e se la sinistra ha vinto le comunali è stato soprattutto perché gli altri erano frantumati in mille pezzi (solo in parte per quello che hanno fatto di negativo le precedenti amministrazioni).
      Adesso se vogliono rivincere devono fare pochissimi errori.
      Ogni minimo sbaglio lo pagheranno caro.
      Basta solo leggere il tenore delle accuse, spesso pretestuose che vengono loro rivolte e che raccoglieranno sempre più proseliti man mano che la gente si dimenticherà chi erano e cosa facevano quelli di prima.

  7. Caro Kim quando chiedo all’onorevole Chiarelli di farci sapere cosa pensa riguardo le critiche mosse dal suo partito sull’allontanamento dei Riva dall’Ilva in questa fase di bonifica è, alla luce del fatto che lui aveva chiesto interventi sull’Ilva ai ministri competenti (stranamente quei pochi di Centrosinistra presenti nel governo perchè, probabilmente, se fossero stati del Pdl non avrebbe detto nulla per timore di non essere ricandidato; è un classico dei parlamentari del centrodestra martinese se devono contestare l’operato di un ministro del loro partito) per capire se l’On.le Chiarelli ragiona con la sua testa o si limita a riportare quello che vuole il suo partito.
    Non c’è contiguità ideologica che possa giustificare in questo momento certe posizioni. Io non ho nessun problema a dire che dovrebbero essere allontanati, oltre ai Riva, anche:
    -i vertici dei sindacati che si sono fatti comprare;
    -l’ammnistrazione provinciale molto sensibile alle sirene dei Riva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close