Saranno stati i grossi contatti registrati ad un solo mese dalla sua messa online a destare l’attenzione di un hacker, probabilmente sotto commissione, tanto da aver oscurato per qualche giorno il sito. L’autore, subito individuato è stato denunciato alla Polizia Postale. Martina sera è stato immediatamente riattivato grazie all’intervento di tecnici informatico e webmaster, tra i quali Antonio Meo e Salvo Pumo ed è stato rimesso online, implementato da nuovi sofisticati sistemi di sicurezza. Martina Sera va oltre un progetto di informazione online, ma è un insieme di marketing, informazione, marketplace che diventerà a breve un progetto che riguarderà diverse città d’Italia. Praticamente su Martina Sera si potrà trovare tutto quello che si vorrebbe da una città online. “Saremo in fase sperimentale fino agli inizi dell’anno”,  ha dichiarato Antonio Rubino, “nei prossimi giorni ci saranno delle novità come le offerte scontatissime da parte di commercianti martinesi, riservate unicamente ai visitatori”. In questa fase promozionale, su Martina Sera sarà possibile leggere tutti i giorni il Puglia Press.

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close