Si è svolto stamattina, lunedì 3 marzo, presso l’Ufficio Urbanistico della Regione Puglia a Bari il tavolo tecnico di copianificazione per il Documento Programmatico del Piano Urbanistico Generale. All’ordine del giorno le varie tavole che hanno rappresentato il quadro conoscitivo del vasto territorio di Martina Franca, unico nel panorama paesaggistico pugliese per varietà, quantità e qualità di beni naturalistici e architettonici.

Si tratta di un primo fondamentale passo che darà a Martina, dopo quarant’anni, certezze nelle sue previsioni e nei suoi indirizzi. Presto si svolgeranno nuovi incontri che vedranno il coinvolgimento dei cittadini martinesi e delle loro espressioni associative e professionali per approfondire, con maggiore dettaglio, il percorso di conoscenze e di proposte per il redigendo atto di programmazione.

Presenti l’assessore regionale alle Qualità del Territorio, Angela Barbanente, i Dirigenti regionali Giordano, Pace e Lamacchia, lo staff tecnico che sta redigendo il Documento con la consulenza del professor Selicato del Dipartimento ICAR del Politecnico di Bari, i professionisti incaricati per la Vas del DPP (i professori Rotondo, Torre e Ricchiuti), la Soprintendenza ai Beni Archeologici della Puglia di Taranto, i rappresentanti degli Ordini professionali degli Architetti, degli Ingegneri, dei Geometri della Provincia di Taranto, l’ANCE, i rappresentanti del Comune di Alberobello, l’associazione dell’Ecomuseo della Valle d’Itria e il Gruppo Speleologico dell’Alto Salento.

“Il procedimento di Rigenerazione Urbana – ha dichiarato il Sindaco Franco Ancona – e la conferenza di copianificazione di oggi potranno far riprendere a Martina un percorso di sviluppo sostenibile del suo territorio nel contesto più ampio delle Murge e dei Trulli”.

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close