Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri:

La telefonata ricevuta dall’operatore della Centrale Operativa, che segnalava un uomo sulla via Vecchia Alberobello intento a lanciare sassi alle autovetture in transito è giunta intorno alle 18.00. Immediatamente è stata inviata sul posto l’autoradio in turno, per riscontrare quanto segnalato ed i militari, giunti in loco,  hanno notato un signore di mezza età, di nazionalità straniera, intento a lanciare sassi, raccolti nei pressi dei muretti a secco, contro ignari automobilisti di passaggio. Intervenute altre pattuglie di rinforzo per bloccare l’uomo, gli operanti hanno dovuto agire con prudenza, anche perché alla vista delle autovetture di servizio tentava di investirle con un lancio di sassi, che per fortuna non hanno raggiunto il bersaglio. Al momento dell’intervento erano 4 le autovetture ferme al margine dx della carreggiata e con evidenti segni di danneggiamento a seguito del lancio di pietre. Una di queste, un fuoristrada con il conducente all’interno era nei pressi dell’uomo che, senza apparente motivo e con mossa repentina estraeva dal suo zaino un coltello da cucina e con fare minaccioso si avvicinava all’abitacolo nel tentativo di ferire il guidatore. Prontamente, alla vista di quanto stava per accadere, i militari intervenuti decidevano di agire ed in pochi e concitati attimi hanno circondato l’uomo e, dopo una colluttazione, lo hanno ammanettato e tratto in arresto.

L’uomo, un 44/enne di nazionalità britannica senza fissa dimora, si trova ora ristretto nel carcere di Taranto dove, di fronte al competente giudice, dovrà rispondere di porto abusivo di arma bianca, danneggiamento, nonché resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Già nel mese di maggio di quest’anno era stato fermato e denunciato in stato di libertà da personale del Commissariato di P.S. di Manduria che lo aveva trovato in possesso di un coltello.

(foto: fonte carabinieri)

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close