Di seguito un comunicato diffuso dal consigliere regionale Antonio Martucci:

Il Consigliere Regionale Antonio Martucci torna a parlare del Piano Paesaggistico territoriale. “Avevo già avuto modo di chiedere un rinvio sui tempi di approvazione del Piano senza bloccare l’attività degli uffici tecnici locali fino alla definizione totale delle eccezioni che arriveranno dai vari territori  – dice Martucci – e ribadisco la proposta perché oggi questa necessità è diventata prioritaria”.

La strada tracciata sembrava spingersi nella direzione di una discussione in V Commissione seguita a ruota dalla convocazione di un Consiglio Regionale monotematico per la discussione delle tante questioni aperte sul tavolo.

“Ma nel frattempo – dice Martucci – la Giunta ha approvato la circolare che contiene  le linee interpretative per la prima applicazione del Piano paesaggistico territoriale della Puglia, disconoscendo il lavoro e il ruolo sia della Commissione che del Consiglio Regionale e non rispettando la tempistica che si era concordata. Continuo a non capire le motivazioni di così tanta improvvisa fretta. Le questioni aperte in riferimento alle località di Conversano e Grottelline sulle quali era stata aperta un’ampia discussione. In particolare per Grottelline, perchè il Piano prevede la realizzazione di una discarica, nonostante diversi pareri abbiano manifestato l’inopportunità dell’utilizzo di tale sito, in quanto scavo archeologico risalente a circa 8 mila anni fa, sito in agro di Spinazzola, nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia con particolari presenze di eccezioni faunistiche, così come dichiarato anche da Legambeinte. Ecco perché – dice ancora Martucci – quel Piano Paesaggistico continua a piacermi sempre meno e ribadisco ancora una volta con forza la necessità di sospendere ogni nuovo provvedimento e di demandare la discussione al Consiglio Regionale”.

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close