Martina set cinematograficoMartina set cinematografico

Martina set cinematografico, un titolo che ormai non sorprende più ma continua a incantare. La pittoresca città di Martina in Puglia è di nuovo sotto i riflettori, questa volta per le riprese del film internazionale “Stolen Girl”, previste per il 16 e 17 maggio. Dopo aver ospitato produzioni di calibro internazionale come quella di Angelina Jolie lo scorso anno, Martina si conferma un luogo prediletto dai registi di tutto il mondo.

Set cinematografico e impatti locali:

Grazie a queste collaborazioni, Martina non è solo un set cinematografico, ma si trasforma in una vetrina globale che mostra la sua bellezza e il suo patrimonio culturale. L’Assessore al Marketing Territoriale e al Turismo, Vincenzo Angelini, evidenzia come tali eventi “contribuiscano significativamente alla promozione del territorio”.

Innovazione e collaborazione locale:

Le riprese di “Stolen Girl” non sono solo un evento di prestigio, ma anche un’opportunità di crescita economica locale. L’Amministrazione Comunale, sempre attiva e collaborativa, facilita l’organizzazione e l’allestimento dei set, mostrando un esempio eccellente di come il cinema possa integrarsi con la comunità locale.

Dettagli sul film:

“Stolen Girl”, diretto da James Kent e prodotto dalla Iervolino & Lady Bacardi Entertainment, si annuncia come un thriller mozzafiato basato su una storia vera. La trama segue la disperata ricerca di una madre per ritrovare sua figlia, rapita dall’ex marito. Questa narrazione non solo promette tensione e dramma, ma tocca anche tematiche profonde e attuali.

Modifiche alla viabilità:

Per garantire lo svolgimento delle riprese, sono state necessarie alcune modifiche alla viabilità locale. Queste misure temporanee, sebbene possano causare piccoli disagi, sono essenziali per la sicurezza e l’efficienza del set.

Con “Stolen Girl”, Martina set cinematografico si riconferma un ambiente accogliente e versatile per il cinema internazionale, continuando a tessere la sua storia nel tessuto del grande schermo. La Puglia, e Martina in particolare, dimostrano ancora una volta il loro valore inestimabile come set cinematografici naturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close