Il  Comune di Martina Franca è stato selezionato  fra i Comuni destinatari del progetto “Servizi ai Comuni 2017” promosso da ANCI-Centro di Coordinamento RAEE, Produttori RAEE e Aziende della Raccolta, al fine di formare il personale comunale del settore ambiente e gli operatori locali del settore. Macro obiettivo dell’iniziativa è quello di conoscere le diverse realtà territoriali e individuare le corrette strategie di gestione e le modalità attraverso le quali incrementare e migliorare ulteriormente la qualità della raccolta dei Rifiuti delle Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE).  Anci punta, dunque, a conoscere le diverse realtà territoriali e studiare, per ognuna di esse, una soluzione in grado di massimizzare la raccolta di Raee migliorando l’efficacia dei sistemi comunali di gestione di questa tipologia di rifiuti, e fornendo loro i necessari supporti informativi per poter pianificare ed ottimizzare la gestione dei Raee sul territorio. I RAEE vengono, generalmente, suddivisi in cinque categorie: R1 Freddo e Clima (frigoriferi, condizionatori, congelatori…); R2 Grandi Bianchi (lavatrici, asciugatrici…); R3 Tv e Monitor; R4 Piccoli Elettrodomestici (computer, telefoni, pannelli fotovoltaici…); R5 Sorgenti Luminose (lampadine a basso consumo, lampade a led…) Per il Comune di Martina Franca l’iniziativa è prevista venerdì 2 febbraio, alle ore 10, nella Sala del Museo delle Pianelle a Palazzo Ducale. L’incontro ha come fine quello di fornire un inquadramento di dettaglio del sistema di gestione dei RAEE, evidenziando le novità introdotte dal vigente impianto normativo, e si propone di costituire un utile riferimento per i soggetti che operano nella gestione di tali rifiuti. L’Assessore all’Ambiente, Stefano Coletta, ha invitato tutte le associazioni del commercio locali e le realtà commerciali che operano nella gestione di tali rifiuti a partecipare all’incontro.

 

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close