Scontro decisivo a Chieti. Di Meo: “Chi perde va in Serie D”.

Uno scontro decisivo, una sorta di finale, quella che il Chieti e il Martina disputeranno domani pomeriggio allo stadio “Angelini” della città abruzzese. Entrambe le formazioni hanno 38 punti in classifica, a un solo punto da Sorrento e Tuttocuoio e a due punti dal Vigor Lamezia, guardando verso l’alto; ma con un solo punto di vantaggio rispetto ad Aversa e Aprilia. Una situazione complicata, dove non si possono fare calcoli ma bisogna soltanto vincere per continuare a inseguire l’obiettivo serie C. Lo sanno bene entrambi gli allenatori. Di Meo ha parlato di partita chiave: “chi perde va in serie D, chi vince può continuare a sperare, anche nel miglior piazzamento in chiave Play Off”  In occasione della gara contro il Martina, la Chieti Calcio, nell’intento di favorire l’afflusso di tifosi allo stadio nel momento cruciale della stagione, ha anche lanciato una nuova iniziativa: biglietto unico a 3 euro per assistere alla partita, decisiva per le sorti dei NeroVerdi! In casa biancazzurra prudenza ma determinazione. Al termine della rifinitura odierna, svoltasi presso il campo comunale Pergolo, il tecnico Tommaso Napoli ha convocato i seguenti 20 calciatori: Leuci, Modesti, Zampano, Kalombo, Ippolito, Salvatori, Camassa, Zammuto, Frasciello, De Lucia, Diop, Provenzano, Gai, Ilari, Petrilli, Arcidiacono, Montalto, Aperi, Lescano, Masini, Guadalupi. Il portiere classe ’95 Marco Bleve partirà domani alla volta del kenya insieme con la Nazionale under 18 di Lega Pro.L’As Martina si è mosso nel primo pomeriggio alla volta di Chieti.

(nella foto: lo stadio “Angelini” di Chieti”)

 

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close