Il candidato alle prossime elezioni regionali, Avv. Giuseppe Cervellera, diffonde la seguente nota stampa: 

“Con grande entusiasmo e spirito di rinnovamento ho accettato di partecipare alla campagna elettorale al fianco di Michele Emiliano.

Si apre una nuova fase nella nostra amata regione dopo 10 anni di centrosinistra che hanno cambiato il volto della Puglia la quale ad oggi risulta avere primati nella ricerca, nella innovazione nella tecnologia, nel turismo, nella cultura, nel teatro e nell’export risultando il motore economico di tutto il mezzogiorno.

Si è chiuso un ciclo e Michele Emiliano con la sua squadra ha il dovere di aprirne un altro altrettanto positivo rivolgendo, stavolta, uno sguardo assolutamente particolare alla nostra provincia jonica in cui Vendola non ha avuto il coraggio o la forza di agire con estrema decisione sui temi focali necessari per il rilancio dell’intero territorio.

Mi riferisco alla questione ambientale a cui vanno date delle risposte concrete ma che abbiano tempi certi conferendo priorità alla salvaguardia del binomio lavoro-salute; mi riferisco alla mancata attuazione di un vero piano di rilancio per Taranto che avrebbe dovuto avere come punto di partenza la riattivazione dell’aeroporto della Magna Grecia e la valorizzazione del porto con un efficiente Distripark in cui si manipolano le merci da inviare in tutto il mondo, il che è alla base per pensare davvero ad una reale riconversione economica del territorio jonico che punti alle sue bellezze come il mare e la Valle D’Itria paesaggi unici al mondo oltre che alla sua storia artistica e culturale.

Porterò nella mia città i temi del lavoro e dello sviluppo economico in questa campagna elettorale che voglio affrontare con assoluta sobrietà, con correttezza, rispetto ed animo costruttivo, rinsaldando fortemente il rapporto con i cittadini che mi vedranno fra di loro e con loro come sempre. Il vero cambiamento è dimostrare che la politica possa essere svolta con i contenuti che diventano realtà e che possa essere esercitata in maniera pulita, con onestà e perseguendo sempre e soltanto il Bene Comune.”

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close