Come ti complicano la vita, era il titolo che avevamo scelto per questo articolo. La raccolta differenziata è già un problema, soprattutto per chi abita nell’agro e deve fare dei chilometri per raggiungere il Centro di Raccolta, necessario il più delle volte, soprattutto quando è impossibile andare alle isole ecologiche piene come un uovo, tanto da non riuscire nemmeno ad entrarci. Ed ecco che la Monteco, sotto la visione dell’Assessore Valentina Lenoci si sono inventati da oggi 17 febbraio 2020 (la data non deve essere stata casuale per i residenti nell’agro) di mettere le catene ai cancelli e far entrare gli utenti uno alla volta, come se l’area non fosse ampia da accogliere un maggior numero di auto al suo interno. Inevitabilmente si crea la fila di auto all’esterno del centro raccolta, con difficoltà per la viabilità ed un pericolo alquanto evidente.  Alquanto arrabbiati gli utenti che l’hanno definita: il danno oltre la beffa

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close