Alle 19,00 seduta del Consiglio comunale che per alcuni potrebbe essere la penultima in quanto domani c’è l’aggiornamento voluto nel precedente Consiglio.

Questa sera scadrebbe la diffida fatta dal Prefetto per approvare il Bilancio, dopo la gaffe fatta dal Segretario Comunale che aveva indicato come termine l’8 Giugno. Fatto sta che il Presidente del Consiglio ha dovuto fare in fretta e furia una nuova convocazione che, badate bene, non annulla e sostituisce quella di domani, mantenendosi comunque una stampella qualora questa sera non dovesse insediarsi il Consiglio. Approvarlo domani potrebbe comunque evitare lo scioglimento a meno ricorsi al TAR. Per la verità, anche il Consiglio comunale di questa sera parrebbe irregolare, secondo lo statuto, in quanto doveva essere convocato dal sindaco o da una parte dei Consiglieri comunali, ma anche per questo dovrebbe aprirsi un contenzioso al TAR che sembra nessuno vuol prendersi la briga di fare.

Molto probabilmente, secondo i bene informati nemmeno questa sera si riuscirà a fare il Consiglio comunale. Continua il braccio di ferro tra i due aventiniani del PD Basile e Carriero, sempre più vicini alla costituzione del nuovo movimento che vedrebbe la partecipazione sicura del Gruppo Muschio e, probabilmente anche di quello di Marraffa con la sorpresa Pentassuglia. Sono continuati i colloqui e le riunioni con l’intervento del segretario provinciale Walter Musillo, ma non si è fatto alcun passo in avanti. Qualsiasi azione come ad esempio una apertura della crisi ed un rimpasto della Giunta non può che avvenire dopo l’approvazione del Bilancio, questo sempre secondo il Sindaco che difende a spada tratta Pasquale Lasorsa del quale vorrebbero la testa i dissidenti del partito che non si accontentano di un rimando che in qualche modo significherebbe un segnale di cedimento.

L’intransigenza di Ancona, forte probabilmente di qualcosa o qualcuno del quale al momento non è dato di sapere, lascia presagire un colpo di scena. Quale? I riflettori sono puntati sui banchi dell’opposizione. Chi non si presenterà o si asterrà nel votare ‘no’ al bilancio?

Un passo alla volta, ma la situazione al momento è la stessa di qualche giorno fa.

Appuntamento alle 19,00

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close