Stavolta è fino al 31 gennaio 2014. E così si completa quasi l’undicesimo anno di proroga del servizio dei rifiuti, dopo la scadenza dell’appalto decennale a fine marzo 2003. Del resto il sindaco Franco Ancona non aveva scelta, nella sua ordinanza urgente, mentre tutt’altro che con urgenza si sono mossi quelli che hanno amministrato, per decenni, senza dare luogo ad un nuovo appalto. E la città è alle prese con un servizio vecchio e costosissimo.

Quello dei rifiuti è un servizio pubblico fondamentale e in attesa di completare la programmazione del servizio nuovo, bisogna andare avanti in qualche modo. Altri quattro mesi di proroga alla Tradeco, dunque. Sono ventuno anni di Tradeco, ormai, a Martina Franca.

Commenta su Facebook
2 pensiero su “Rifiuti, altra proroga. Ventuno anni di Tradeco”
  1. Credo che, oltre a questa, almeno un’altra proroga ci sarà in attesa che il nuovo progetto venga messo a gara.

    1. Grazie per il suo intervento. Concordo con lei, sarà inevitabile e speriamo sia una sola. (agostino quero)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close