Un esercente, che voleva organizzare per un paio di venerdì fa di sera, uno spettacolo all’aperto, non ha più potuto farlo perché il dirigente comunale non aveva firmato, a suo dire, in tempo, il provvedimento di autorizzazione.

Allora uno è portato a pensare che l’ente pubblico è sinonimo di non fare nulla. A parte che per la specifica vicenda sopra descritta ci sarà da ascoltare ancora la versione del dirigente, ecco un’altra storia, di efficienza. E che efficienza.

L’associazione allevatori ha chiesto un provvedimento legato alla viabilità per la 58/ma edizione del mercato concorso del cavallo delle Murge e dell’asino di Martina Franca. Ha chiesto e ottenuto. Il comando di polizia municipale ha espresso l’ordinanza. Solo che il mercato concorso è in programma dal 27 novembre all’1 dicembre 2013. Fra cinque mesi. L’ordinanza del comandante Vincenzo Cannarile è un esempio di amministrazione non veloce, ma addirittura fulminea, che lascia stupiti ed è giusto rimarcarlo. Fosse sempre così.

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close