COSENZA – PALLAVOLO MARTINA 3-0
Parziali: 25-16; 25-12; 25-13.

Il divario in classifica tra i padroni di casa e gli ospiti si fa sentire tutto sul parquet. Non può bastare l’innesto del nuovo palleggiatore Lanzolla a colmare il gap tecnico tra le due formazioni a evitare l’ennesima sconfitta per 0-3 dei biancazzurri di Bisignano. L’obiettivo salvezza va evidentemente perseguito in altre gare con avversari più abbordabili, anche se l’impresa si fa sempre più ardua. 
Di seguito commento e tabellino della gara a opera dell’ufficio stampa della società martinese.

Pronostico rispettato in terra calabrese: la De Seta vince in scioltezza contro i biancoazzurri di Bisignano e continua a rincorrere la testa della classifica. Nelle fila pugliesi arriva l’esordio del nuovo arrivato Lanzolla, palleggiatore tesserato poco prima dell’incontro e che con altri elementi in arrivo potrà rinforzare il roster biancoazzurro per tentare l’assalto alla permanenza in terza serie. LA GARA. Partono subito forte i locali: Siena è murato per il 4-1 interno e l’attacco out di Russo da il +5 al primo tecnico. Lanzolla mette giù il suo primo punto in maglia biancoazzurra con un tocco di seconda (12-6) ma Galabinov mette di fatto in cascina il primo parziale già al secondo tecnico (16-7). Iorno mura per il 21-13 ma il vantaggio è confermato sino al termine (25-16). L’equilibrio nel secondo set dura sino al 2 pari. Il servizio sbagliato da Sarpong segna l’8-3 del primo tecnico. Siena mura Galabinov ma gli uomini di casa non sbagliano molti colpi. Secondo tecnico sul +6 calabrese ed è l’ennesimo attacco sbagliato da Pagliaroli che chiude il parziale con un netto 25-12. Terzo set sulla scorta dei precedenti, troppo il divario tra le due formazioni. Russo sbaglia l’attacco che regala l’8-3 (una costante) al primo tecnico. Cosenza doppia Martina (16-8), Iorno riduce le distanze ma Galabinov e Di Fino non sbagliano un colpo (19-10). E’ lo stesso Galabinov ad aprire la festa mettendo giù il punto del 25-13. Termina così un girone d’andata difficilissimo per i biancoazzurri che ora hanno due settimane per puntare alla svolta e alla ricerca di quel penultimo posto che varrebbe la permanenza.

Campionato Nazionale Volley Maschile Serie B1 gir. C 2013/14

11° giornata di andata – Domenica 26/01/2014 ore 18 – PalaFerraro-Cosenza

DE SETA CASA CONADVENA COSENZA – PALLAVOLO MARTINA 3-0

Parziali: 25-16; 25-12; 25-13.

 

DE SETA CASA CONADVENA COSENZA: Testagrossa 7, Garofalo ne, Rizzuto ne, Bonante 1, De Marco (L), Di Fino 13, Astarita 7, Piluso 2, Illuzzi 2, Smiriglia ne, Galabinov 10, Lotito 0, Spadafora 1. Coach: Marano. Att.: 75%; Ric.: 73%; Muri: 4; Ace: 3; Err. Serv.: 7.

PALLAVOLO MARTINA: Lanzolla 1, Colucci ne, Lerna 0, Siena 5, Iorno 5, Ceppaglia ne, Giunta (L), Sarpong 10, Fortunato ne, Russo 3, Pagliaroli 1. Coach: Vincenzo Bisignano. Att.: 61%; Ric.: 58%; Muri: 3; Ace: 0; Err. Serv.: 7.

Arbitri: Claudio Spartà (Catania) – Vincenzo Emma (Enna).

Durata set: 25’, 19’, 20’ tot. 64’ Note: spettatori circa 100.

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close