Martina-Catanzaro 3-0  12′ Schetter 50’/70′ Baclet

Martina (4-4-2):  Viotti 6; D’Alterio 6; Basso 6; Dianda 6 (80′ Cristofari sv); D’Orsi 6; Marchetti 6; Antonazzo 6; Rajicic 6; Djakité 6; Schetter 7(69′ Bernardino 5); Baclet  7(82′ Kuseta sv). A disp. Gabrieli, Allegra, Migliaccio, Danese,  Topo, Taurino All. Franceschini.

Catanzaro (4-3-3): Grandi 5,5; Orchi 5; Squillace 5; Olivera 5 80′ Garufi sv); Moi (26′ Caselli 5); Ricci 5; Agnello 5; Maita 5; Razzitti; Firenze 5 (46′ Mancuso 5); Agodirin 5 A disp.  A disposizione: Scuffia, Calvarese, Foresta, Garufi, Fulco, Barilari, Caruso,  Vitale  All. Erra

Arbitro: Salvatore Guarino della sezione AIA di Caltanissetta coadiuvarlo dagli assistenti Manuel Giuliani di Teramo e Giuseppe Perrotti di Campobasso.

Note: Spettatori 550

Ammoniti: Dianda (M), Diakite (M), Caselli (C), Maita (C) , Berardino (M)

Il Martina riscatta la brutta prestazione di Castellamare di Stabia infliggendo un secco 3 a 0 ad un inconsistente Catanzaro La vittoria coincide con l’esordio in panchina di Franceschini. Da segnalare un eurogol di Schetter e una doppietta di Baclet. Non è stata una bella partita, ma questa volta il risultato ha sorriso agli uomini di casa. Domenica prossima i biancazzurri alle 14,00 ospiteranno il Catania.

 

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close