Il 26enne, del quale abbiamo pubblicato  sul nostro giornale l’arresto, a seguito di un comunicato stampa dei CC., nella successiva udienza di convalida, nella quale è stato assistito dal suo legale Avv. Donato Antonio Muschio Schiavone, è stato messo in libertà. Nell’interrogatorio di garanzia, il ragazzo, ha chiarito che i due grammi di hashish e i due di cocaina rinvenuti dai Carabinieri in suo possesso, erano per uso personale. L’avvocato Donato Muschio Schiavone ha, nell’occasione, dimostrato di gradire il nostro settimanale, distribuito gratuitamente anche nel Tribunale di Taranto

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close