La Giunta comunale, in data odierna, ha deliberato la possibilità per i contribuenti di pagare l’IMU entro il 16 settembre proponendo la non applicazioni delle sanzioni. Questa opportunità riguarderà tutti i soggetti passivi individuati dalla normativa vigente in materia di IMU. L’Assessore al Bilancio, Nunzia Convertini dichiara:

“Una delibera  che si inserisce nel solco di altre azioni che l’amministrazione ha già messo in campo per andare incontro alle famiglie e alle imprese. A partire dalla proposta emersa in commissione, che sarà discussa dal Consiglio, di azzerare completamente la Tari per le attività oggetto di chiusura forzata; con un ulteriore sforzo la Giunta ha proposto  la  non applicazione delle sanzioni per i contribuenti che pagheranno l’acconto IMU 2020  entro il 16 settembre. E’ un altro atto amministrativo che mira a dare respiro ai contribuenti in un periodo particolarmente difficile. Questo provvedimento – continua l’Assessore –  prende spunto da una discussione che ha già coinvolto l’intero Consiglio comunale e la commissione Bilancio durante le ultime settimane e che tornerà nella massima Assise per essere discussa e ratificata.”

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close