(Fonte: AGI). Continuano i sequestri di botti e fuochi artificiali illegali da parte delle forze dell’ordine, nell’ambito delle operazioni di prevenzione per rendere meno pericolosa possibile la notte dell’ultimo dell’anno. Stavolta la polizia ha sequestrato a Taranto oltre 2 tonnellate di fuochi d’artificio, in parte custoditi nella camera da letto, che una donna 45enne di Taranto deteneva in casa, probabilmente destinati alla vendita illegale.  La donna e’ stata scoperta e arrestata dalla polizia a Taranto e adesso finita ai ‘domiciliari’ con le accuse di detenzione e vendita di materiale esplodente del genere vietato. Gli agenti hanno perquisito un’abitazione in via degli Incrociatori, nella zona di San Vito, e sequestrato 137 cartoni di materiale esplodente di IV e V categoria per un peso complessivo di 2.000 chili.

(immagine puramente indicativa)

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close