L’amministratore unico di Acquedotto pugliese, Gioacchino Maselli, si e’ dimesso dall’incarico sette mesi dopo essere stato nominato. Maselli ha comunicato la decisione al presidente della Regione, Nichi Vendola (che gli ha chiesto di restare), annunciando che lacera’ dopo l’approvazione del bilancio. La decisione sarebbe stata presa dopo avere raggiunto gli obiettivi di riorganizzazione fissati e dopo avere ricevuto una informazione di garanzia per una inchiesta su impianto di depurazione. (ANSA)

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close